13 maggio 2015

Short resume for US market

 Luca Martera on the set of Sexual Radar


2018 Director doc on Italian American Music
Documentary In the Mood in Our Own Way promoted and supported by NIAF and Italian Sons and Daughters of America for the Russo Italian American Film Forum. 

2018 Host live documentary in the US
Live event about How Italian movies portrayed the US people. Winter tour between Italy and the US. 

2017-2018 Host live documentary in Italy 
Live event about How Italian movies portrayed the US people at Center for American Studies, Italian Parliament and PAN (Naples).

2017 Host live event "TV in the Italian and US movies" 
Live event on "How Italian and American movies portrayed the television" at Cinema Trevi in Roma. 

2016 Writer-Host "Family Guy"
Webshow "Family Guy Censored Lines from around the world and soundbites from Rhode Island".

2013-2016 Comedy Writer "Striscia la Notizia" 
I've been writing for three years for the most popular satirical Italian TV show seen every day by 7 million people. Italian director and comedian Ezio Greggio is the host, also known in the US for his movie spoofs with Mel Brooks.

2015 Writer-Director "Lupin III"
Documentary about the Japanese comic book hero "Lupin The Third".

2015 Mass-media historian
Creator of the Italian comedy map for "Link", on line magazine on new trends of worldwide tv formats.

2014 Consultant Exhibition 
Essayist about virtual exhibition "100 Years of Censorship in the Italian Movie Industry". 

2013 Writer-Director "Drive in"
Documentary "Drive In - 30 Years Anniversary" about the most popular variety comedy and satirical Italian Tv show of the 80's. 

2013 Consultant biopic Piero Manzoni
Historical consultant for the long feature documentary about Piero Manzoni, the first Italian pop-artist.

2012 Videocontest 2012: America decides
Finalist at the videocontest promoted by the American Embassy to Italy with video "Father Explains to his Italian-American Daughter How the US Elections Work Before Her First Time Voting". With Gregory and Shannon Clay. Directed by Daniele Della Valle and Luca Martera.

2012 Branded Web Show Italians Through American Eyes
Pilot of the branded webshow based on cultural differences between Italians and Americans and set in a Roman spa on behalf of Equilibrio Terme a Termini. Created by Luca Martera and directed by Daniele Della Valle. 

2012 Historical research on the most important Italian American in Italy
Research of investigative and historical journalism in the US Government Archives on behalf of Bongiorno Foundation about the most important Italian American TV personality Mike Bongiorno.

2011 The Magic Videobooth
Founder of ReCutUp (acronym for Record, Cut and Upload), the first franchise of video recordings at a low-cost assembly out of a booth where one can do business through videos. Business plan available upon request. In association with Miriam Brindisi, Chani Benjaminson, Giuseppe Cacace, Arimvideo Srl.

2011 Fiorello La Guardia and the Italian Pioneers
Author and Director of documentaries on Fiorello La Guardia and Early Italian Emigration in the US 1492-1892 on behalf of Rai 150 (Italian Public Television). Special thanks to Tony Lo Bianco, Mario Fratti, Anton Coppola, Joseph Scelsa (Italian American Museum, New York), Anthony Tamburri (John Calandra Institute, New York), Natalia Indrimi (Primo Levi Center, New York), Louis Tallarini (Columbus Foundation, New York), Michela Traetto (Garibaldi Meucci Museum). In association with GVG New York by Ippolito Leotta.

2010 Silvio Forever, the unauthorized Italian Prime Minister bio
Historical and archival consultant for the long feature documentary entitled "Silvio Forever". The film is an unauthorized biography on the Italian three-times Prime Minister, Silvio Berlusconi, written by Gian Antonio Stella and Sergio Rizzo and directed by Roberto Faenza and Filippo Macelloni. Read more about my American projects on Silvio Berlusconi. 

2009 Tv Show Greatest Italians 
TV author and editing supervisor of "Il più grande", Italian version of the BBC format "Greatest Britons", aired also in the US on Discovery Channel as "Greatest American". For this work I bought footage on Italian celebrities (Cristoforo Colombo, Marco Polo, Padre Pio, Valentino Rossi, Enrico Fermi, Michelangelo, Caravaggio, Luciano Pavarotti, Giacomo Puccini, Laura Pausini, Sophia Loren, Sergio Leone, Luigi Pirandello, Vittorio De Sica, Riccardo Muti, Umberto Eco, Giorgio Armani, Valentino, Leonardo da Vinci, Enzo Ferrari, Giuseppe Verdi, Galileo Galilei, Guglielmo Marconi, Anna Magnani etc.) from Getty Images, NBC Universal, New York Museum of TV & Radio, INA (main French National Archive), German ZDF, Spanish TVE and English BBC-Channel 4.

2009 Indipendent Film Sexual Radar
Producer-Writer-Director of this surreal and grotesque comedy shot in Rome, starring American, English and Italian actors, that tries to answer the following question: “What would happen if a misogynist detective, specialized in firing employees, could hear other people’s sexual preferences and thoughts?". It's an independent low-budget movie shot in Rome in two months during the spring of 2009. Screened at Anthology Film Archives during the CineKink Festival in New York (March 2010).

2008 International Rome Film Festival 
Co-TV author with Federico Fellini historian Tatti Sanguineti and editing supervisor of "Ciak point", daily movie magazine on events, news, retrospectives and interviews with American actors and directors held by Antonio Monda (professor at New York University's Tisch School of the Arts).

2008 The "Italian Ambassador" of Neapolitan music in the world
Author and Director of TV Special aired on Rai (Italian Public TV) on Renzo Arbore, one of the most famous Italian entertainer and ironic ambassador of Neapolitan music in the world. He was also the talent scout of International movies stars such as Roberto Benigni and Isabella Rossellini.

2007 The Italian Satire history
TV Author. International Award for Tv Special on Italy's political satire history at Forte dei Marmi Festival in 2007 (Lucca, Tuscany).

2007 The Godfather of Shockumentary
MC of the soiree on the topic: "How Mondo-Movies have educated the Television" with Gualtiero Jacopetti, the Italian journalist who created the world newsreel, so called "Shockumentary", in the Sixties. 

2007 The Italian Social Guru
Author and Director of TV Special on Beppe Grillo, the most famous Italy's blogger - satirical comedian - social guru.


About me
click here

25 marzo 2015

Imparare l'inglese-americano attraverso film, documentari e serie tv


Prendendo spunto dalla classifica delle 101 serie tv meglio scritte di sempre, stilata dal sindacato degli sceneggiatori americani (WGA),  può essere interessante provare a elencare quali sono quelle più utili per imparare o migliorare il proprio inglese.

Prima di arrivare ai titoli, cominciamo con qualche suggerimento di carattere generale su come e dove reperire queste serie.

Intanto, se già lo fate con i film, fatelo anche con le serie tv e cioè vedetele in lingua originale con tutte le opzioni possibili: in inglese con sottotitoli in italiano e viceversa oppure in inglese con sottotitoli in inglese. Anche se il vostro livello è già avanzato, ci vorranno comunque degli anni per arrivare alla visione senza sottotitoli, ovvero l'ultimo step della padronanza definitiva della lingua.

Per reperire in tempi brevi e sicuri il materiale che si desidera vedere, il consiglio è quello di acquistare il cofanetto completo di una serie tv su Amazon o Ebay. I prezzi sono in genere abbordabili e parecchio scontati. In alternativa all'acquisto, si può far ricorso alla visione in streaming o al download attraverso i siti specializzati (ci sono anche quelli legali!) e le piattaforme peer-to-peer (u-torrent e muletto sono ancora gli evergreen) dove si possono trovare, anche se a volte non in maniera ordinata e cronologica. Se la serie che vi interessa si trova solo in inglese, no problem: ci sono diversi siti che mettono a disposizione i sottotitoli in italiano da accoppiare al video in maniera semplice grazie al lettore vlc. Quelli italiani più importanti sono Itasa, Subsfactory e Comedy Subs, quest'ultimo specializzato nella sottotitolazione degli spettacoli dei maggiori comici americani, da Lenny Bruce a Woody Allen, da Eddie Murphy a George Carlin.

Prima di passare alle serie tv, val la pena ricordare che la rete offre molte risorse anche per vedere centinaia di film e documentari in lingua inglese. Due gioielli preziosi sono: Reddit e Wall of Films! Per i sottotitoli, non essendoci quelli italiani, dovete cercare quelli in lingua inglese attraverso i siti Substitleseeker, Yify e Opensubtitles e, una volta scaricati, "accoppiarli" con la funzione del player VLC.

Tanto è stato scritto in questi anni sulla nuova età dell'oro delle serie tv americane per la forza con cui hanno imposto nuove storie, personaggi e stili di vita, relegando gli stessi "filmoni" di Hollywood a un sottogenere per un pubblico di minus habens che si raduna il sabato sera nei centri commerciali delle periferie. Sex & the City, Soprano, Desperate Housewives, Dexter, Mad Men sono solo alcuni dei centinaia di titoli tra cui scegliere e quasi sempre si tratta di produzioni targate Hbo e Showtime, ovvero le due principali tv via cavo americane che offrono sempre prodotti di qualità e di rottura rispetto alla tv tradizionale.

Per raggiungere l'agognato livello di conoscenza "proficiency" (scritto e parlato fluente con comprensione delle sfumature di linguaggio), come abbiamo detto, ci vogliono anni, ma per chi ha già una conoscenza intermedia vedersi uno o più episodi al giorno di una di queste celebrate serie televisive può e deve essere un piacevole esercizio quotidiano per tenere allenato il proprio inglese.

Da lungo fruitore di queste serie tv, ho pensato quindi di fornirvi una piccola guida alla visione di quei telefilm che, a mio avviso, sono i più utili, interessanti e divertenti per imparare e migliorare il vostro livello. L'elenco, ripeto, è soggettivo e non mi interessa minimamente mettermi a spiegare perché manca quel titolo. I gusti sono gusti e per imparare l'American English sono ovviamente più utili le serie comedy perché basate quasi esclusivamente sui dialoghi. Il livello di difficoltà per le serie comprese in questo elenco è medio-alto; quello basso non c'è perché anche in presenza di un telefilm di facile ascolto la velocità, l'uso dello slang e i diversi accenti richiedono comunque un'attenzione totale. Un ultimo consiglio: per i termini con molteplici significati fare sempre riferimento ai dizionari on line (i migliori sono il Webster e Word Reference) per meglio comprendere la traduzione adatta al contesto della scena.

Le schede dei telefilm citati, comprensive di titoli e numero progressivo di puntate per ogni stagione, le trovate sull'imprescindibile IMdb


1 - Curb Your Enthusiasm
I dialoghi sono completi e forniscono tutti i tipi di costruzione: domande, uso dei tempi, dizionario ampio, slang e linguaggio colloquiale. In più, fa ridere e tanto!


2 - Family Guy
Seth MacFarlane è il deus ex machina di questa incredibile serie animata in onda da quasi 15 anni sul canale Fox. Incredibile perché è quanto di più oltraggioso e politicamente scorretto la tv possa offrire ancora adesso. MacFarlane è anche attore, imitatore e cantante ed è uno spasso sentirlo mentre presta la voce contemporaneamente a Peter Griffin, il terribile Stewie e l'anchorman Tom Tucker.



3 - Sex & The City
L'accento e la velocità della parlata newyorchese richiede allenamento e grande attenzione ma dopo aver familiarizzato con le quattro bonazze della serie, la serie diventa di "easy listening" e inoltre serve per i maschietti come corso per capire i segreti del cervello di una donna. 


 
4 - Six Feet Under
Questa serie capolavoro, ambientata a Los Angeles, ha per protagonisti una famiglia di becchini che alterna linguaggio forbito e informale.



5 - Portlandia
Fred Armisen e Carrie Brownstein sono le due facce di gomma di questa divertentissima serie che prende di mira tutti gli adoratori delle mode alternative. Il titolo fa riferimento alla location: Portland, Oregon, il terzo protagonista della serie. L'American English è super-veloce ma è più comprensibile di quello newyorchese.



6 - Louie
Protagonista è il comico americano Louie C.K. che racconta in maniera ironica le sue avventure di padre divorziato e monologhista fallito. Si rileva la presenza di alcune forme linguistiche non del tutto corrette dal punto di vista grammaticale, ma frequentemente, anche se impropriamente, usate nella lingua orale.  


7 - Web Therapy
Lisa Kudrow, famosa come la "sciroccata" Phoebe di Friends, è la psicologa a distanza che cerca di guarire in un minuto i pazienti con meno problemi sicuramente di quelli che ha lei. Serie perfetta per l'ascolto dell'American English standard, oltre che per la scelta dei vocaboli colti e insoliti.



8 - The Simpsons
La più longeva sitcom animata made in Usa rimane a distanza di 25 anni ancora un'ottima palestra per divertirsi ad ascoltare accenti buffi, giochi di parole e soprattutto le voci originali di Homer, Marge, Bart e Lisa.


9 - Desperate Housewives
La voce fuori campo della "casalinga morta" è quanto di più chiaro e comprensibile ci si può aspettare dall'American Standard English. I personaggi parlano a una velocità più ridotta rispetto alle serie ambientate a New York perché gli americani residenti negli stati del MidWest sono in genere più rilassati e meno nevrotici. 


10 -  Ally McBeal
Assieme a Sex & the City una delle prime serie che ha segnato la nuova "golden age" dei telefilm a stelle e strisce. Ally è un avvocato alle prese con le cause legali e i disastri sentimentali che costellano la sua vita. Narrazione velocissima, termini legali e tanti "bygones" (mettiamoci una pietra sopra).


11 - The Practice
Dallo stesso autore di Ally McBeal, David Kelley, questa serie ne è la versione drammatica con avvocati lacerati da dilemmi morali e professionali.


12 - Nip/Tuck
Serie estrema che parla di amore e morte attraverso l'occhio cinico ed edonista di una coppia di chirurghi estetici di Miami.



13 - Welcome to Sweden
Che cosa succederebbe se uno yankee andasse a vivere  a Stoccolma per raggiungere la fidanzata svedese? E' quello che succede in questa sitcom intelligente che usa come punto di partenza gli stereotipi per riflettere con classe sulle "differenze culturali" tra Stati Uniti e Nord Europa. Molto divertente per l'ascolto della lingua inglese con accento scandinavo.



14 - My name is Earl
I personaggi di questa serie appartengono alla cosiddetta "white trash", ovvero quei bianchi poveri e ignoranti che vivono nelle case mobili. Questa serie è particolamente ostica per l'ascolto perché i personaggi usano forme contratte abbreviate e sgrammaticate e i verbi al gerundio subiscono sempre la caduta della g finale, tipico della lngua colloquiale parlata. Si noti il marcato accento spagnolo di alcuni personaggi. 


15 - ER
La serie ospedaliera per eccellenza degli anni '90. Storie intense, protagonisti eccezionali, una catena di emozioni che non finisce mai. Val la pena vederlo in originale anche se può risultare particolarmente ostico per via del gergo medico e inoltre il montaggio serrato costringe a mettere spesso in pausa, però ci sono sempre tanti personaggi con accenti diversi e ognuno regala sempre parole ed emozioni nuove. 



16 - In treatment
Protagonisti della serie sono i clienti di uno psicanalista che ascolta le loro confessioni nel suo studio a Manhattan. Le espressioni e i termini sono quindi ricercati, formali e talvolta obsoleti. Si fa ricorso spesso a termini inglesi di derivazione latina (ad esempio, strident = stridente) che un americano medio non usa mai perché considerati "snobbish".



17 - New York Police Department 
I dialoghi sono crudi e ricchi di "street language" e presentano numerose espressioni slang legate al gergo della polizia e al mondo criminale.


18 - Broad City
Poche serie sono riuscite davvero a cogliere lo spirito di New York, essenzialmente un mix di bellezza e squallore a ritmo di "blinking". Le due sboccatissime protagoniste ci fanno conoscere la Grande Mela per quello che è: metro sporche, micro-appartamenti, junk food ma tante tante risate.

 
 

19 - Episodes
Protagonisti di questa serie sono una coppia di sceneggiatori inglesi alle prese con l'adattamento del loro show per il pubblico americano. Niente di meglio per divertirsi con le "cultural differences" tra sudditi di Sua Maestà e volgarissimi yankees in lite perenne anche per il diverso accento.


20 - Weeds
I dialoghi sono ricchi da un punto di vista colloquiale e presentano numerose espressioni slang legate al mondo criminale e al gergo della polizia.



Altre serie tv utili al fine di migliorare l'American English:

ANNI '10
American Horror Story 
American Crime 
Ash vs Evil Dead
Better Call Saul 
Billions
Black Mirror 
Boardwalk Empire
Boss
Difficult people
Documentary Now! 
Easy
Enlightened
Feud
Gaycation
Graves
Getting on
Girls
Happyish 
High maintenance
Homeland
House of Cards
House of Lies
Jennifer falls
Inside Amy Schumer
Life's too short
Lillehammer
Love
Mozart in the Jungle 
Murder in the first
Newsroom
Odd Mom Out
Orange is the New Black
Raising Hope
Review
Selfie
Sex, drugs and rock'n'roll
Sherlock 
Suburgatory 
The Affair 
The Big C 
The Brink 
The Comedians
Togetherness
Top of the Lake   
Transparent
True Detective 
2 Broke Girls 
UnReal
Veep
Vinyl
You me her

ANNI '00
30 Rock 
Arrested developement 
Big Love
Bored to death
Boston legal
Breaking Bad
Brothers & Sisters
Californication
Carnivale 
Come Fly with Me 
Cougar town
Dexter 
Dirt
Dr. House 
Entourage
Extras
It's always sunny in Philadelphia
How to make it in America
Hung
La La Land
Lie to me
Little Britain US
Luck 
Luther 
Mad Men
Married
Masters of Sex 
Modern Family
Monk 
New Girl 
Nurse Jackie
Oz 
Park and Recreations
Political Animals 
Psychoville 
Rake 
Scandal
Scrubs
Shameless 
South Park
Studio 60 on the Sunset Strip
The Comeback
The Good Wife
The L Word
The Office US
The Sopranos 
The Wire 
Tell me You Love me
Treme
United States of Tara
Unscripted 
West Wing









Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come fare impresa negli Stati Uniti.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come imparare l'American English per gli italiani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post sulle differenze culturali tra italiani e americani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su temi di storia e cultura legati a Italia e Stati Uniti.