11 marzo 2013

New York: quali sono le opportunità di investimento per le aziende italiane?



Lo Stato di NY è al centro del più ampio, ricco e attivo mercato del mondo. L’unicità della sua posizione geografica al centro dell’area Mid-Atlantic, lo rende un punto di snodo centrale per i mercati internazionali.

Le eccellenti infrastrutture e servizi per distribuzione e logistica di cui è dotato, ne fanno un punto di accesso strategico dal quale è possibile, al massimo nell’arco di una giornata, consegnare prodotti al 20% della popolazione americana, con un potere d’acquisto valutato oltre i 1000 miliardi di dollari.

La rete d’infrastrutture e risorse industriali, tecnologiche, accademiche e finanziarie di cui dispone, lo rende attrattivo per effettuarvi investimenti e per avviare attività in numerosi settori produttivi e oltre 1000 società non statunitensi hanno stabilito una presenza in questo Stato.

New York offre delle ottime opportunità alle aziende italiane interessate ad entrare nel mercato americano per la prima volta oad espandere le loro operazioni negli USA.

Innanzitutto nei settori dell’High tech - i più dinamici dell’economia di New York - sui quali lo stato punta per il suo futuro economico. New York si distingue per il dinamico mix di partnership tra industria e università, il facile accesso ai capitali di rischio, una forza lavoro altamente qualificata e le risorse messe a disposizione per il continuo sviluppo di società e imprenditori, che possano contribuire alla crescita del settore.

Nell’High Tech le aziende italiane possono valutare insediamenti diretti e/o accordi di ricerche congiunte, joint-venture o altri tipi di collaborazione, con società e centri di ricerca locali, e usufruire del sostegno delle sofisticate strutture destinate alla ricerca e sviluppo e della rete di programmi di finanziamento pubblico e privato, in particolare nelle biotecnologie e nella farmaceutica.

Anche nei settori manifatturieri, NYS, uno dei più industrializzati dell’Unione, offre interessanti opportunità per insediamenti produttivi, sia per prodotti industriali che di consumo, in particolare nei settori dell’High Tech, della Meccanica, Elettronica, Agro-alimentare e Equipaggiamenti per trasporti.

Infine, la vasta gamma di agevolazioni che offre e la presenza della più importante concentrazione mondiale di servizi finanziari fanno di New York un ottimo mercato di accesso e base operativa per attività in svariati settori. 

Clicca qui per scaricare il documento in pdf sul profilo economico e commerciale di New York dell'Italian Trade Commission. 








Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come fare impresa negli Stati Uniti.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come imparare l'American English per gli italiani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post sulle differenze culturali tra italiani e americani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su temi di storia e cultura legati a Italia e Stati Uniti.  

Nessun commento:

Posta un commento