24 marzo 2013

Facilità di fare business: il confronto tra Italia e resto del mondo

clicca per ingrandire

Stanco di una burocrazia irritante e di un sistema fiscale esoso? Prendi la tua azienda e trasportala nel Regno Unito. È quello che propone la Incoa (International company advisors) di Londra, una società nata per aiutare le piccole e medie imprese italiane che vogliono trasferirsi armi e bagagli oltremanica oppure desiderano aprire una sede all'estero. Ma converrà veramente?

Cominciamo col dire che una società che si sposta, per esempio, da Roma a Londra fa immediatamente un vertiginoso salto nella classifica (2012) di World Bank dei Paesi in cui è più facile fare business: si passa, infatti, dal 73esimo posto occupato dall'Italia (dopo Trinidad, Kirghizistan, Turchia e Romania) al settimo posto del Regno Unito. Se invece prendiamo in esame la possibilità di accedere al credito, dettaglio non secondario per chi mette su un'impresa, abbiamo un passaggio shock dal 104esimo posto dell'Italia al numero uno occupato dai britannici.

Alla luce di questi dati, ci facciamo raccontare da Riccardo Varrazza, Ceo e fondatore di Incoa e da 10 anni a Londra, quali sono le altre ragioni per le quali vale la pena fare business all'ombra del Big Ben. «Sono almeno due – spiega –: la possibilità di accedere in maniera molto più semplice e diretta al mercato internazionale e quella di usufruire di una tassazione molto più favorevole che in Italia».

Sul primo punto non ci possono essere molti dubbi, basta vedere il numero di corporation internazionali che hanno sedi qui: da Google ad Amazon passando per Starbucks. Per quel che riguarda il sistema fiscale, se si decide di registrare la propria società come Limited Company, la forma societaria scelta normalmente dalle Pmi straniere che aprono in Gran Bretagna (simile alla Srl italiana), si è soggetti al pagamento della cosiddetta Corporation tax.

Clicca qui per continuare a leggere l'articolo di Alex Oriani per Il Sole 24 Ore







Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come fare impresa negli Stati Uniti.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come imparare l'American English per gli italiani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post sulle differenze culturali tra italiani e americani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su temi di storia e cultura legati a Italia e Stati Uniti.  

Nessun commento:

Posta un commento