5 febbraio 2013

Il successo di Grom: "Prima di aprire una gelateria, la scuola è d'obbligo"



Clicca qui per leggere come i fondatori di Grom hanno sfondato a New York

“What is the most popular thing in the world?”
“Music?”
“No,it is ice cream.” 

“Scoop!” Così l’Economist titola un articolo sul gelato, il quale comincia proprio con il dialogo qui sopra tra Ali G. e Donald Trump. In effetti è quasi incredibile: Chi sono Mozart, John Lennon e Madonna al confronto di Stracciatella, Fiordilatte e Pistacchio?

Ed è pure un sano prodotto delle più antiche tradizioni  del made in italy, come ci ricorda sempre il periodico inglese.

Le origini di questo delizioso prodotto in effetti affondano il cucchiaino nella storia della penisola italiana… Si hanno testimonianze di come Nerone fosse un appassionato di neve guarnita con frutta e di come intorno al IX secolo in Sicilia si realizzassero le prime granite con il ghiaccio dell’Etna condito con zucchero di canna e miele.

Il gelato come lo consociamo noi invece si fa risalire al ‘500, quando nel fiorentino, presso la corte dei Medici, un macellaio con una grande passione per la pasticceria, creò il primo gelato a base di panna e zabaione. Inutile dire che fu subito amore tra i palati cortigiani e il fresco dessert: da lì a poco il Ruggeri, così si chiamava il creativo macellaio, si vide convocare a Parigi al seguito di Caterina dei Medici la quale, destinata a sposare Enrico d’Orleans, lo definì “l’unico italiano, in grado di umiliare i francesi in cucina”.

E cambiano i secoli e cambiano le mode: dalla viril calzamaglia al jeans e dal piccione viaggiatore all’iphone: ma alcune cose rimangono le stesse: la passione e la ricerca della qualità a 360 gradi. In poche parole, due per l’esattezza, eccellenza artigianale.

Sarà l’aria italiana, sarà quel che sarà, ma quel che si registra ultimamente, saltando ai giorni nostri, è come il grande manager/imprenditore italiano non sia solo dietro la scrivania ma sempre di più dentro un laboratorio.

Clicca qui per continuare a leggere l'articolo di Filippo Brugnoli per The Fab.











Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come fare impresa negli Stati Uniti.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come imparare l'American English per gli italiani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post sulle differenze culturali tra italiani e americani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su temi di storia e cultura legati a Italia e Stati Uniti.   

Nessun commento:

Posta un commento