6 febbraio 2013

Cosa fa il commercialista-fiscalista negli Stati Uniti


Il Certificate Public Accountant (CPA) è in pratica il nostro commercialista, tiene la contabilità e prepara dichiarazioni per società e persone.

Le aziende più grandi si rivolgono a società specializzate che, oltre a occuparsi di problematiche fiscali relative agli Stati Uniti, hanno contatti con altre società simili a livello internazionale così da trattare i problemi fiscali in maniera globale. All'interno si parlano spesso molte lingue, incluso l'italiano.

Ma torniamo ai problemi che a volte sorgono nella scelta di un CPA. "Ne ho conosciuto uno ma è un ladro! Sai quanto voleva per tenermi i conti e fare le dichiarazioni?" Ecco una tipica reazione di un italiano venuto qui per aprire un'azienda.

Il CPA costa più che in Italia come tutto il resto a New York. La cosa migliore, se siete un'azienda o avete anche redditi dall'Italia, è di trovarne uno italiano o che comunque conosca il sistema fiscale italiano in modo da adottare una strategia fiscale che vi faccia pagare il minimo dovuto e vi eviti problemi sulle due sponde dell'oceano.

Alcuni CpA, oltre a parlare italiano sono italiani e hanno esperienza diretta del sistema fiscale italiano, conoscono le differenze con quello americano e le ricadute pratiche.

Uno di loro, Andreas Anrather di Ara Consultants mi dice: “Ci sono molte differenze tra i due sistemi: gli imprenditori italiani che vengono qui per esempio non sanno che le perdite societarie di fine anno non devono essere rifinanziate come avviene invece in Italia".

C'è chi consiglia di servirsi di un avvocato fiscalista invece di un CPA perché essendo avvocato può avvalersi del privilegio di segretezza che esiste tra avvocato e cliente. Insomma molto utile se i conti non sono proprio limpidi. Ma non fate I'errore di pensare che questo possa fermare il Fisco se fate imbrogli.

Molti consigliano di pagare sempre con assegni intestati direttamente alle Amministrazioni fiscali così avrete poi, quando l'assegno vi ritorna, la prova che le tasse sono state effettivamente pagate.

Da "Vado a Vivere a New York" di Stefano Spadoni. Clicca qui per comprare il libro.







Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come fare impresa negli Stati Uniti.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su come imparare l'American English per gli italiani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post sulle differenze culturali tra italiani e americani.

Clicca qui per vedere l'indice di tutti i post su temi di storia e cultura legati a Italia e Stati Uniti.  

Nessun commento:

Posta un commento